Guida

ASSICURAZIONE E-BIKE: 5 PUNTI IMPORTANTI

Panoramica guide
Per muoversi rapidamente nel traffico cittadino o per farsi una piacevole pedalata in montagna, l’e-bike è perfetta, e infatti è sempre più diffusa sulle nostre strade. Vi spieghiamo quali sono gli aspetti da considerare in tema di assicurazione delle biciclette elettriche in Svizzera.

La copertura assicurativa necessaria per la vostra e-bike dipende dalla sua potenza.

In linea generale le e-bike si dividono in due categorie. Le biciclette elettriche lente raggiungono una velocità massima di 25 km/h e una potenza massima di 500 Watt. Per guidare queste biciclette occorre avere almeno 14 anni e fino ai 16 anni è necessaria una licenza per ciclomotori di categoria M.

Le biciclette elettriche veloci raggiungono i 45 km/h e hanno una potenza massima di 1000 Watt. Queste devono essere dotate di targa, licenza di circolazione, specchietto retrovisore e luci per ciclomotori fissate stabilmente. Per guidare queste e-bike è inoltre obbligatorio indossare il casco e possedere una licenza per ciclomotori di categoria M.

Per guidare le bici elettriche con pedalata assistita fino a 25 km/h ci vuole necessariamente un’assicurazione di responsabilità civile privata, che copre i danni causati guidando la bicicletta, ad esempio se accidentalmente graffiate un’auto o investite una persona.

Per le e-bike più potenti, invece, è necessaria un’assicurazione Rc per motocicli.

Per le e-bike con pedalata assistita superiore ai 25 km/h o potenza del motore superiore ai 500 Watt è obbligatoria la targa gialla per ciclomotori e una vignetta annuale acquistabile presso l’ufficio della circolazione stradale del Cantone di domicilio.

Quale assicurazione furti sia più adatta per la vostra e-bike dipende dalla compagnia assicurativa che scegliete e dalla potenza della bicicletta.

Per la maggior parte degli assicuratori, l’e-bike lenta rientra nella mobilia domestica. Questo significa che se l’e-bike viene rubata a casa, per l’assicurazione si tratta in genere di furto semplice, e quindi l’assicurazione mobilia domestica paga il valore a nuovo della bicicletta rubata ovvero la somma assicurata per il furto semplice indicata nella polizza. Per assicurare la bici contro il furto fuori casa, invece, c’è bisogno dell’apposita assicurazione complementare. In questo caso l’assicurazione paga la somma assicurata concordata per il furto semplice fuori casa.

Attenzione: le e-bike sono molto costose, quindi conviene verificare la somma assicurata per il furto semplice fuori casa ed eventualmente adeguarla. Alcuni assicuratori, inoltre, richiedono di indicare esplicitamente l’e-bike nella polizza dell’assicurazione mobilia domestica. Se quindi la vostra bicicletta elettrica non figura sulla polizza, vi consigliamo di contattare l’assicurazione per modificare il documento.

Alcune compagnie considerano le e-bike veloci come ciclomotori; in questo caso per assicurarle contro il furto è necessario stipulare un’assicurazione casco per motocicli. Altri assicuratori, invece, includono anche le e-bike veloci nell’assicurazione mobilia domestica. Vale la pena in ogni caso contattare il proprio consulente per verificare la situazione.

Se la bicicletta elettrica rientra nella mobilia domestica, l’assicurazione mobilia domestica copre solo il furto e i rischi comuni come incendio, acqua ed eventi naturali. Per gli altri danni, ad esempio quelli conseguenti a una caduta, ci vuole un’assicurazione complementare della mobilia domestica. A seconda della compagnia esistono possibilità diverse: c’è ad esempio la cosiddetta copertura all risk, l’assicurazione per gli oggetti di valore o la polizza casco per l’attrezzatura sportiva.

Se la vostra e-bike non rientra invece nella mobilia domestica, di norma è necessaria un’assicurazione casco per coprire il rischio di danneggiamento.

  • Le e-bike con pedalata assistita fino a 25 km/h sono in genere assicurate nella Rc privata.
  • Per le e-bike più potenti è necessaria l’assicurazione Rc, la licenza di circolazione, la vignetta e la targa.
  • La copertura complementare per il furto semplice fuori casa offre protezione nel caso in cui la bici elettrica venga rubata quando si è in giro. Per non correre rischi è bene verificare la somma assicurata.
  • Per la copertura del rischio di furto alcune compagnie richiedono di stipulare un’assicurazione casco.
  • È sempre meglio chiedere all’assicuratore quale sia l’assicurazione necessaria per la propria e-bike specifica.
Pronti, via!
I nostri contatti per inviare feedback, richiedere assistenza o una consulenza.
Fatevi sentire
Volete informazioni dettagliate? Qui trovate tutti i nostri documenti. Da scaricare, salvare e rileggere quando serve.
Tutti i dettagli
Perché capiti un danno basta un attimo. Ma con il nostro Servizio sinistri, attivo 7 giorni su 7 e 24 ore su 24, basta un attimo anche per denunciarlo.
A vostra disposizione
POTREBBE INTERESSARVI ANCHE
Con un'assicurazione di responsabilità civile privata e con la vostra assicurazione della mobilia domestica, il vostro monopattino elettrico è ben assicurato.
ELVIA Sottoassicurazione
Che cosa si intende per sottoassicurazione e come si calcola la somma assicurata per la mobilia domestica? Vi aiutiamo noi.
ELVIA Assicurazione economia domestica

Assicurazione combinata di economia domestica

Mobilia domestica e responsabilità civile in unico prodotto – con la nostra assicurazione combinata di economia domestica.